Grandissimo successo della Charity Night, la serata di beneficenza organizzata da Couponlus ai Giardini Margherita. Più di mille persone accorse. “Derby aperitivo” alla Virtus. Parate di stelle con il campione di salto in alto Tamberi, gli ex cestisti Galanda, Lamma, Zatti e Ragazzi ed il cantante Franz Campi. Ovazione per gli atleti di Over Limits Stefano Maranesi e Max Fenzi

Una festa fantastica che è già entrata di diritto nella storia del Playground dei Giardini Margherita. La #CharityNight, organizzata da #Couponlus e svoltasi giovedì sera attorno al “campetto” più famoso d’Italia, ha richiamato più di mille persone, accorse per partecipare ad un vero e proprio spettacolo. 
Inizio puntuale alle 19,30 con la sfida ai fornelli tra il cuoco virtussino Vincenzo Vottero e quello fortitudino Fabio Berti. Un’anticipazione culinaria di quella che sarà l’attesissima stracittadina cestistica di Basket City, di nuovo in programma in Serie A dopo dieci, lunghi anni. A premiare la Virtus nel “derby aperitivo” sono stati i partecipanti, deliziati nel palato dalle specialità preparate dai due cuochi professionisti ed invogliati ulteriormente a mangiare dalla finalità nobile della serata: aiutare l’#AssociazioneBibiMiscione, a cui è stata donata la bella somma di 2.000 euro. 
Poi il #CharityGame, la partita della solidarietà, vinta dagli All Star Couponlus sulla Selezione Giornalisti 81-57.


Autentica parata di stelle per la formazione allenata da Damiano Montanari, che ha potuto contare sull’ex lungo della Fortitudo e della Nazionale italiana Giacomo Galanda, sulle icone biancoblù Giacomo Zatti#DavideLamma, su Maurizio “Riccio” Ragazzi (ex Virtus Bologna, Virtus Roma e Treviso), sul cantante e showman Franz Campi, sulle talentuose giocatrici bolognesi F James Nannucci ed Elisabetta Tassinari, fresche di promozione in A1 con la Matteiplast, sull’assessore allo sport del Comune di Bologna Matteo Lepore, sull’ex cestista e dirigente Luca Corbelli, sul fondatore della Scuola di Tifo Emanuele Maccaferri, sul presidente della Federazione Enti Terzo Settore ConfCommercio Bologna Nicola Turrini, ma soprattutto sul campione di salto in alto Gianmarco Tamberi che ha confermato le sue eccezionali qualità cestistiche oltre che umane.
All Star Couponlus sotto dopo il primo quarto (15-16) in virtù dell’ottimo impatto sul match di Filippo Saccaro (presidente dell’Associazione Bibi Miscione) schierato da coach Simone Motola nella squadra dei giornalisti. Nel secondo periodo, accanto ad un monumentale Gek Galanda, capace di reggere da solo il peso dell’attacco degli All Star nel primo periodo, sono usciti l’inossidabile Franz Campi e Manuel Pluk Ino, riferimento offensivo che ha ottimizzato la maggiore attenzione difensiva della formazione di Couponlus. Ma è nel terzo quarto che Nicola Turrini e compagni hanno piazzato il break decisivo nonostante la verve di Raffa Ferraro, ideatore de La Giornata Tipo: 32-14 con i due numeri 9 Zatti e Lamma ad orchestrare il gruppo ed Elisabetta Tassinari a dare sfoggio del suo talento, anche se a conquistare la simpatia del pubblico, meritandosi una sentita standing ovation, sono stati gli atleti dei progetto “Over Limits” di Marco CalamaiStefano Maranesi e Max Fenzi, bravi a contribuire concretamente alla vittoria di Couponlus. 
Applausi a scena aperta per “Gimbo” Tamberi, che ha infiammato i presenti con schiacciate e giocate spettacolari su cui Federica Nannucci ha messo la ciliegina sulla torta con la tripla del definitivo 81-57. 
Davvero una serata indimenticabile in cui ha trionfato la voglia di Bologna di fare del bene riscoprendo una volta di più la sua profonda passione per la pallacanestro. 
Abbracci, selfie, sorrisi, mentre i riflettori si sono abbassati e a fare da guida si è accesa la luce della solidarietà.

ALL STAR COUPONLUS – SELEZIONE GIORNALISTI 81-57 (15-16, 31-25, 63-39)

ALL STAR COUPONLUS: Tassinari 6, Nannucci 3, Turrini, Lamma 4, Zatti 2, Campi 6, Ragazzi 2, Tamberi 13, Maranesi 4, Pluchino 13, Lepore, Fenzi 5, Teodosiu, Corbelli, Galanda 12, Maccaferri 11. All. D. Montanari.

SELEZIONE GIORNALISTI: Ferraro 6, Roila 4, Casa, Saccaro 20, Marozzi, Di Domizio 10, S. Montanari, Castagnoli 4, Petrillo, Minguzzi, Mossini 9, Poggi 4, Bonora. All. Motola.

Ufficio Stampa e Comunicazione Couponlus

Torneo Giardini Margherita Isokinetic