A Cesira Berardi “La Turrita d'Argento”

10/05/2018

A Cesira Berardi “La Turrita d'Argento”

Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha consegnato alla presidente della Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus l'ambito riconoscimento

Un premio per sottolineare una vita spesa al servizio delle persone con disabilità. Martedì 6 maggio, in una Sala Rossa (Palazzo d'Accursio) gremita per l'occasione, il sindaco di Bologna Virginio Merola ha consegnato “La Turrita d'Argento” a Cesira Berardi, presidente della Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus.
Si tratta di un riconoscimento tanto prestigioso quanto meritato per colei che da quindici anni guida la onlus creata per rispondere alle angosce dei genitori per il futuro dei propri figli con disabilità.
Una realtà che Cesira Berardi, mamma di un ragazzo con disabilità, conosce bene. Le paure, le delusioni, i progetti, le nuove speranze, sono tutte emozioni che hanno attraversato e attraversano l'esistenza di chi vuole il meglio per le persone che ama.
Per questo la Berardi si è impegnata per ventiquattro anni nell'Associazione Anffas di Bologna, all'interno della quale è nata nel 2002 la Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus.
Una realtà che, in questi anni, ha sostenuto più di cinquecento famiglie sul territorio di Bologna, mettendo a disposizione qualità umane e professionali indiscusse.
Emozionata, Cesira Berardi ha voluto ricordare i tanti compagni di viaggio che l'hanno accompagnata, e la accompagnano, in quella che deve considerarsi una vera e propria missione.
“Sono grata alle persone che ho conosciuto e che non mi hanno mai fatto sentire sola. In questi anni ho avuto la fortuna di essere circondata da professionisti molto capaci, che hanno condiviso il nostro progetto con tutti loro stessi. Il riconoscimento ricevuto è anche loro”.

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione Couponlus