“Un mare di solidarietà” per Piccoli Grandi Cuori

12/08/2017

Prosegue con successo la rassegna estiva a favore della onlus bolognese impegnata nel supporto dei bambini cardiopatici congeniti e delle loro famiglie 

Arti ed emozioni a braccetto in un bel percorso volto ad aiutare chi è in difficoltà. E' il senso più profondo della rassegna estiva “Un mare di solidarietà”, che si sviluppa tra musica, poesia e... stelle con l'obiettivo di sostenere la causa della onlus bolognese Piccoli Grandi Cuori, impegnata nel supporto dei bambini cardiopatici congeniti e delle loro famiglie.
In questo contesto sono andati in scena, di recente, alcuni appuntamenti particolarmente interessanti, sempre nella bella cornice di Marina Romea, sempre grazie al fondamentale contributo di Livia Santini, deus ex machina degli eventi. 
Dall'aperitivo live con il Voodoo Sound Club, che sabato 5 agosto ha coinvolto il pubblico con la sua musica funky, afrofunk, disco'70 e afrobeat presso il bagno Polka, all'interessante serata di martedì 8 agosto, quando Elisabetta Boninsegna ha presentato, presso il Bar Le Pleiadi, la sua ultima opera - “Come ti cucino un'emozione” - avvalendosi anche degli interventi musicali di Luca Felloni e di Francesco Scardovi, fino all'appuntamento “galattico” di mercoledì 9 agosto, quando l'astrofisico e filosofo Oriano Spazzoli ha fatto stare “tutti con il naso all'insù”, parlando di stelle d'estate e favole gravitazionali: il successo è stato notevole e trasversale. 
Ma lo spettacolo non è ancora finito, anzi.
Domani, domenica 13 agosto, alle ore 5,30, il Bagno Corallo Beach di Viale Italia 115 si trasformerà nel suggestivo teatro che accoglierà la performance del Trio Mariquita per un risveglio musicale indimenticabile. Poi il gran finale con tre momenti all'insegna della cultura e della sensibilità: giovedì 17 agosto alle 21 toccherà ad Emma Morriconi presentare il suo libro “Amatrice dolce amara Terra Mia”, un omaggio ai luoghi duramente provati dal sisma del 2016; domenica 20 agosto alle 21 , in Piazza Unità d'Italia a Ravenna, Andrea Lama si esibirà presentando il suo nuovo cd “c... come cappello”, accompagnato da Matteo  Lama alla chitarra e al violino, mentre martedì 22 agosto, sempre alle 21, presso l'Hotel La Tavernetta in Viale dei Lecci 11, Franco Poggiali e Antonio Lenzi sveleranno il fascino de “La sedia nell'acqua”, alla presenza dell'editore Giorgio Pozzi della Fernandel Edizioni. “Un mare di parole”, che confluiranno, trascinando con loro l'attenzione dei presenti, in un mare di solidarietà: dolce refrigerio in un'estate in cui il desiderio di fare del bene non si è mai sciolto, nonostante una canicola senza precedenti.
“Ringrazio le istituzioni – commenta Livia Santini -, in particolare la Regione Emilia Romagna e il Comune di Ravenna, tutti gli autori - a partire dallo scrittore casolano Cristiano Cavina, che ci segue da quattro anni - i musicisti e gli esercenti che, comprendendo il profondo senso solidale della rassegna, da sempre ci sostengono in modo concreto e assolutamente essenziale”. 

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione Couponlus